Marinai di Terra Ferma – Un libro per la ricerca sui linfomi

Serena De Matteis, ricercatrice presso l’Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST) di Meldola, ha donato alla Fondazione Italiana Linfomi Onlus i diritti di pubblicazione del suo libro Marinai di terra ferma.

Serena racconta la sua lotta contro il linfoma esponendo le sue paure, pensieri e desideri in modo trasparente e coinvolgente. Una storia che rappresenta il suo viaggio verso la rinascita che inizia dalla diagnosi del linfoma di Hodgkin e affronta le difficoltà vissute durante le terapie. Marinai di terra ferma è un libro di forza e speranza che parla anche dell’importanza di non abbattersi e di trovare sempre un confronto con sé stessi soprattutto nei momenti di difficoltà per poter assumere una nuova e positiva consapevolezza interiore.

Le donazioni raccolte per ogni copia del libro contribuiranno al finanziamento di progetti di ricerca traslazionale sui linfomi recidivati/refrattari.

Riguardo alla decisione di donare il libro alla FIL Serena commenta:

Ho deciso di donare i diritti del mio libro alla FIL perché credo che la Fondazione rappresenti una realtà importante nel panorama nazionale. Sono convinta che la FIL saprà gestire in maniera oculata il contributo ricevuto per ciascuna copia del libro, sostenendo i ricercatori FIL nella conduzione di progetti per la cura dei linfomi. Ho scelto di scrivere la mia storia perché ho sentito il bisogno di ripercorrere con le parole la mia esperienza a confronto con la malattia. Questo percorso è servito a me per interrogarmi, scoprire una nuova “me stessa” e rafforzare il legame con la mia famiglia. Spero che la mia storia possa aiutare tutti coloro che, direttamente o anche indirettamente intraprendono una battaglia contro il cancro.

A seguire Serena nel suo percorso di guarigione c’era l’attuale Presidente FIL Dott. Michele Spina che commenta:

Ringrazio Serena per aver donato alla FIL i diritti del suo libro che aiuterà coloro che intraprendono o hanno intrapreso un cammino difficile come il linfoma a lottare a sopportare meglio le sofferenze.

Marinai di terra ferma è disponibile su: filinf.it/libro

“Il cancro non necessariamente cancella i sogni. I miei erano solo offuscati da nuvole grigie che ben presto si sarebbero diradate per lasciare posto al sole.”

Se lo hai trovato interessante... condividilo!