Conosciamo i centri FIL – Ematologia “Seragnoli” di Bologna

Continua il giro dei centri della Fondazione Italiana Linfomi che in Italia aderiscono a FIL (sono più di 150) per dedicarsi alla ricerca sui linfomi, le terapie e migliorare la qualità di vita dei pazienti. Una grande rete che rappresenta l’elemento distintivo e qualificante della Fondazione.

Oggi vi presentiamo l’Istituto di Ematologia “Seragnoli” del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna attraverso le parole del Dr. Pier Luigi Zinzani:

“Da ex presidente della Fondazione Italiana Linfomi riconosco nell’ente lo strumento adeguato a ottimizzare la ricerca clinica nei linfomi in Italia. Avere un centro di ricerca legato alla FIL da la possibilità ai nostri pazienti di essere inseriti in protocolli sperimentali in grado di cambiare la loro vita.”

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna Policlinico S. Orsola – Malpighi è un ospedale che risale al 1592 ed è sede della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Alma Mater Studiorum di Bologna. L’Istituto di Ematologia si dedica alle diagnosi delle patologie ematologiche ed onco-ematologiche, all’assistenza ed al trattamento dei pazienti che ne sono affetti e che hanno superato i dodici anni di età. La struttura si pone come modello di riferimento a livello nazionale e internazionale per l’elevata competenza e attenzione dei medici verso i pazienti.

Se lo hai trovato interessante... condividilo!