Conosciamo i centri FIL – Ematologia Ospedale G. da Saliceto

Un’altra tappa del giro dei centri della Fondazione Italiana Linfomi che in Italia aderiscono a FIL (sono più di 150) per dedicarsi alla ricerca sui linfomi, le terapie e migliorare la qualità di vita dei pazienti. Una grande rete che rappresenta l’elemento distintivo e qualificante della Fondazione.

Oggi incontriamo il reparto di Ematologia dell’Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza attraverso le parole della Dr.ssa Annalisa Arcari:

“Per noi la Fondazione Italiana Linfomi è il principale punto di riferimento italiano per la ricerca indipendente in ambito di linfomi. La partecipazione del nostro centro al programma di ricerca della FIL porta sicuramente dei vantaggi a favore dei pazienti in quanto possono accedere a terapie innovative grazie all’arruolamento negli studi clinici promossi.”

Nato nel 1472, l’Ospedale Guglielmo da Saliceto offre diverse prestazioni in regime di ricovero e di Day- Hospital, prestazioni specialistiche ambulatoriali, diagnostiche e terapeutiche, trattamenti riabilitativi estensivi ed intensivi, ed interventi di prevenzione. Il Dipartimento di Oncologia – Ematologia si dedica alla prevenzione, diagnosi e cura dei tumori e delle malattie ematologiche, attraverso lo sviluppo della ricerca clinica, dell’innovazione gestionale e organizzativa ponendo una costante attenzione alla cura della persona e del servizio erogato.

Se lo hai trovato interessante... condividilo!