Proiezione di “Alla Salute” a Reggio Emilia a favore di FIL

Il 12 marzo al cinema Rosebud il film sull’esperienza di Nicola Difino, dal linfoma alla ricerca della felicità

Martedì 12 marzo, al cinema Rosebud di Reggio Emilia sarà proiettato il film “Alla salute”, regia di Brunella Filì, con ‘Nick’ Nicola Difino. Un film del 2018, estremamente apprezzato sia dal pubblico che dalla critica: è stato infatti premiato al Biografilm Festival International Celebration of Lives.
Si tratta di un film, sceneggiato da Antonella Gaeta con Filì e Difino, che racconta il percorso da paziente oncologico di ‘Nick’, food-performer e presentatore pugliese. Ammalatosi di Linfoma non-Hodgkin, ha trasformato la sua malattia in una sfida, per trovare nella difficoltà una possibile “ricetta della felicità”.
Un’opera profonda e toccante, un inno alla vita, che sarà proposto al Cinema Rosebud con ingresso a offerta libera: il ricavato verrà devoluto a Fondazione Italiana Linfomi, la onlus che collabora con oltre 150 centri in tutta Italia (tra i quali il Reparto di Ematologia dell’Ausl – IRCCS Cancer Center di Reggio Emilia) per sviluppare progetti di ricerca scientifica per la cura dei linfomi.
Dopo la proiezione del film, la serata – condotta da Stefania Bondavalli – proseguirà con un dialogo finale tra il protagonista Nick Difino, la regista Brunella Filì, alcuni professionisti dell’ospedale cittadino e il pubblico.
Un momento di condivisione per approfondire la tematica del percorso della malattia e, nello specifico, dei linfomi, considerata oggi la patologia onco-ematologica più diffusa in tutte le fasce d’età in Italia.
I numeri parlano chiaro: 15.000 nuovi pazienti ogni anno, 40 nuovi casi al giorno, 2 ogni ora. Negli ultimi 20 anni la ricerca ha fatto grandi passi avanti, ma c’è ancora molto da fare. Per questo FIL · Fondazione Italiana Linfomi, dal 2010, realizza progetti di ricerca scientifica per migliorare diagnosi, terapie e qualità di vita dei pazienti.

Se lo hai trovato interessante... condividilo!