Laboratori

Laboratori MRD

Il “FIL MRD Network” è una rete di laboratori che collaborano per la realizzazione degli studi di malattia minima residua (MRD) relativi ai protocolli FIL. I campioni biologici (sangue periferico e midollo osseo) dei pazienti arruolati in sperimentazioni cliniche che prevedono tali studi vengono centralizzati presso i laboratori del Network, dove vengono effettuate le analisi. Questa rete conta ad oggi 3 laboratori che coprono tutte le aree geografiche del territorio nazionale.

mrd network

Il lavoro del “FIL MRD Network” è fondamentale per:

  • Sviluppare e favorire la conduzione di studi MRD integrati agli studi clinici;
  • Condurre periodici controlli di qualità (semestrali), che assicurino la standardizzazione delle tecniche di valutazione della MRD nei linfomi e quindi la riproducibilità dei risultati fra i laboratori;
  • Costruire una biobanca nazionale;
  • Favorire l’integrazione di elementi biologici e di “precision Medicine” nell’ambito degli studi clinici FIL.

mrd

Nel corso degli ultimi due anni (2015 e 2016)  sono stati centralizzati i campioni di oltre 530 pazienti affetti da linfoma follicolare e arruolati in 4 trial prospettici della FIL (FOLL12, FLAZ12, RENOIR12, MIRO’). In particolare in due di questi studi (FOLL12 e MIRO’) i risultati MRD ottenuti nel contesto del FIL MRD Network vengono utilizzati in “tempo reale” per indirizzare i pazienti a terapie differenti, “personalizzate” sul profilo di rischio di recidiva di ogni singolo paziente.

Altri studi per cui sono state eseguite analisi sulla MRD sono: R2B (linfoma mantellare); MCL0208 (linfoma mantellare); RBAC500 (linfoma mantellare); BRB (linfoma Waldenstrom).

Se lo hai trovato interessante... condividilo!
Share